The Mirror


Per molto tempo mi sono lasciata andare. Vuoi la stanchezza, vuoi la pigrizia, sta di fatto che a 30 anni il mio metabolismo non è più quello di una ventenne (ovviamente) e i chili di troppo si sono accumulati. Ma io mi ero fatta furba! Evitavo gli specchi, evitavo gli abiti troppo attillati, praticamente evitavo tutto. La verità però è che stavo solo scappando da quello che era il vero problema. Quei chili stavano lì senza scappare, senza nascondersi, senza sparire… anzi. Fino a che un giorno mi sono guardata allo specchio e il riflesso che avevo davanti non sembrava nemmeno rappresentarmi.
Non riconoscevo più quella persona che una volta era snella ma muscolosa. Quei muscoli che 24 anni di pattinaggio artistico avevano forgiato erano quasi spariti. È stato quello il momento in cui ho dovuto (volente o nolente) essere onesta con me stessa.
Era inutile scappare, era inutile nascondersi. Io non ero quella persona riflessa nello specchio, o meglio non volevo essere quella persona. Sta di fatto che il mio corpo, ma soprattutto la mia mente, erano entrati in un loop di pigrizia e disonesta verso se stessi. Un loop dal quale non sempre è facile uscire.

Ci vuole onestà. L’onestà e il rispetto verso se stessi. L’onestà nel dire “mi sono lasciata andare, così non va bene” e il rispetto verso se stessi per poter dire “io sono molto più di così, non posso buttarmi così”. E non si tratta di aspetto fisico ma di salute. Lasciarsi andare non è salutare ed inevitabilmente si finisce per avere problemi. È inutile rinnegare la realtà. Siate oneste con voi stesse e abbiate rispetto di voi stesse e sarete già a metà dell’opera.

#IAmHealthy #IAmReal

*******

For a long time I let myself go. May it be cause I was tired or lazy, but the truth is that at 30 years old my metabolism is not like it was when I was in my 20s (obviously) and the kilos accumulated. But I got smart! I was avoiding the mirrors, I was avoiding too tight clothes, basically I was avoiding everything. Truth is though that I was just running away from what was the real problem. Those extra kilos kept staying there without going away, without hiding, without disappearing… on the contrary. Till one day I looked in the mirror and the reflection that I had in front of me didn’t even seem to represent me.
I wasn’t recognising that person that once was slender and muscular. Those muscles that 24 years of figure skating had build up were almost gone. It was in that moment when I had to be honest with myself (whether I like it or not).
It was pointless to run away, it was pointless to hide. I wasn’t that person reflected in the mirror, or better, I didn’t wanna be. But the fact was that my body, but specially my mind, entered a loop of laziness and dishonesty towards themselves. A loop from where it’s not easy to get out.

You need honestly. Honesty and respect towards yourselves. Honesty to say “I let myself go, this is not good” and respect towards yourselves to say “I am more than this, I can’t throw myself away like this”. And it’s not about the physical aspect but a matter of health. Letting yourself go is not healthy and inevitably you’ll end up having problems. It’s useless to deny the truth. Be honest with yourselves and have respect for yourself and you’ll already be halfway to a healthier life.

#IAmHealthy #IAmReal

You Might Also Like

No Comments

Rispondi